10% famiglie liguri in povertà assoluta

Secondo l'Indagine sulle spese delle famiglie di Banca d'Italia, nel 2016 la quota di famiglie liguri in povertà cosiddetta assoluta (con un livello di consumi inferiore allo standard minimo ritenuto accettabile) è cresciuta, superando il 10%, un dato ampiamente superiore sia alla media delle regioni del Nord Ovest, sia a quella nazionale. Nel 2014, primo anno per il quale sono disponibili i dati, era considerata in stato di povertà relativa una famiglia con una spesa mensile inferiore a 1.042 euro, corrispondente alla spesa mensile pro capite in Italia. Tra il 2014 e il 2016 la quota delle famiglie liguri con un livello di spesa inferiore alla soglia di povertà relativa del 2014 è salita dall'8,0 al 10,5%, un valore in linea con la media delle regioni italiane. In base ai dati dell'Indagine sul reddito e le condizioni di vita delle famiglie in Italia, nel 2015 il reddito familiare netto delle famiglie liguri era pari a circa 25.200 euro, un dato lievemente superiore alla mediana nazionale (circa 24.500).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montacuto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...